Vendeva le sigarette di contrabbando porta a porta, ecco la scoperta delle Fiamme Gialle

Nel corso di un’attività mirata al contrasto dei traffici illeciti di tabacchi lavorati esteri, la Guardia di Finanza ha individuato un soggetto, nell’agro nocerino-sarnese, che deteneva nella propria abitazione sigarette di contrabbando.
Le Fiamme Gialle di Nocera Inferiore, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno pertanto sottoposto a sequestro Kg. 2 di “bionde”, illecitamente detenute per la cosiddetta ‘’vendita porta a porta’’, deferendo alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore il soggetto residente a Pagani e già noto alle Forze dell’Ordine.
L’attività di servizio svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio a contrasto di un fenomeno connotato da pericolosità sociale e tenacemente perseguito, tanto da prediligere il “porta a porta” e circoli “chiusi” ai tradizionali “banchetti” esposti sulle pubbliche strade del salernitano.