Sara filmata dal marito mentre moriva, la famiglia della donna napoletana a ‘Chi l’ha Visto?’: «Forse l’hanno avvelenata»

È deceduta nel suo letto a 36 anni senza nemmeno avere le forze per chiedere aiuto. A riprendere la sua agonia e gli ultimi istanti di vita è stato il marito. Ieri, i fratelli della vittima, hanno lanciato un appello ai microfoni di ‘Chi l’ha Visto?’ per scoprire le cause che hanno portato al decesso della donna. Sara nell’ultimo periodo era cambiata, a dimostrarlo erano i frequenti svenimenti ed i contrasti con il marito. «Era possessivo», spiega uno dei fratelli. La famiglia è venuta a conoscenza del video soltanto soltanto qualche settimana dopo la tragedia: «Il marito si è giustificato dicendo che era stato il medico a dirgli di filmare la crisi, solo per fare una diagnosi certa».

A rendere ancor più macabro l’intero quadro è parere dei consulenti di parte. Pare infatti che la donna sia stata avvelenata con una dei veleni più pericolosi, il cianuro di potassio. I fratello, infine, hanno fatto capire le loro intenzioni: «Noi chiediamo alla Procura di riesumare il corpo e di capire cosa è successo. A noi non ci serve un colpevole», è l’appello dei fratelli.