Rubano lo smart al professore, l'intera classe punita dal Preside. Ecco come

Non viene fuori il colpevole? Poco male. Tutti puniti. Questo è il metodo spiccio usato da un capo di istituto. Come? Con una multa o se vi piace di più, una tassa. Sì perché nessuno ha fatto la spia e il furto del cellulare ai danni di un prof. è rimasto senza un colpevole.
Accade in una scuola di Carpi, nel Modenese. Il preside ha chiesto a più riprese agli alunni potenzialmente coinvolti di fare il nome del compagno responsabile, ma tutti hanno taciuto. E allora è arrivata la sanzione: 5 euro da versare in segreteria per ripagare lo smartphone al docente e scongiurare altri furti a scuola. La storia raccontata dal Resto del Carlino ha prodotto rabbia e indignazione. Ma per il preside era la cosa più giusta da fare.