Rimpasto di deleghe Sant’Antimo, nuovi incarichi agli assessori Damiano e D’Agostino

Il sindaco di Sant’Antimo Aurelio Russo ha integrato le deleghe di due assessori. Si tratta di Salvatore Damiano, il quale lascia la delega al “Commercio e Attività Produttive”, in favore della delega alle “Politiche Sociali, Fasce Deboli e Rapporti con l’Ambito 17”, e di Mena D’Agostino, che oltre a quelle in suo possesso, aggiunge le deleghe al “Commercio e Attività Produttive” ed alla “Polizia Locale”.

Il comunicato sui social

Questo il comunicato rilasciato sui social dalla pagina Informa Sant’Antimo:

«Informiamo i cittadini che con i Decreti n. 21 e n. 22 del 2019, il Sindaco Aurelio Russo ha provveduto ad integrare le deleghe di due Assessori.

Nello specifico, l’Assessore Salvatore Damiano, lascia la delega al “Commercio e Attività Produttive”, in favore della delega alle “Politiche Sociali, Fasce Deboli e Rapporti con l’Ambito 17”, mantenendo, comunque, la delega al “Bilancio”.

L’Assessore Mena D’Agostino, invece, alle deleghe già in suo possesso, aggiunge le deleghe al “Commercio e Attività Produttive” ed alla “Polizia Locale”.

Sul sito istituzionale dell’Ente, sono consultabili i decreti pubblicati.

Agli Assessori Damiano e D’Agostino i migliori auguri di proficuo lavoro».