‘Erasmus+’ all’alberghiero di Pozzuoli, studenti da tutto il mondo per corsi di formazione

Una Pozzuoli ‘internazionale’. Così si potrebbe definire la città flegrea in seguito ai corsi di formazione nel settore enogastronomico. Studenti provenienti dalla Romania, Polonia, Turchia e Regno Unito, si riuniranno per un percorso ricco di esperienze al fine di “valorizzare le eccellenze della scuola e per offrire occasioni di confronto internazionali”. Il progetto nasce grazie al gruppo ‘Erasmus+’ e a dare il giusto merito a quest’organizzazione è il primo cittadino di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.

Il post di Vincenzo Figliolia

Con il gruppo Erasmus+ presso l’isitituto Petronio di Pozzuoli, giovani provenienti dalla Romania, Polonia, Turchia e Regno Unito si riuniscono per corsi di formazione nel settore turistico ed enogastronomico e visite guidate. Un percorso ricco di esperienze per valorizzare le eccellenze della scuola e per offrire occasioni di confronto internazionali.