Il Portici continua a volare: vittoria in trasferta sul campo dell'Albanova: decide Fava

Mister Potenza ritrova Di Ruocco dopo la squalica e manda in campo un 4-3- 1-2 simile a quello della scorsa settimana inventandosi Coppola (attaccante) come terzino destro, scelta che darà ragione al tecnico del Vomero, al posto di Iazzetta e con D’Alessandro al posto di Diana infortunato. Partita vibrante già dai primi minuti con Manzo che serve una splendida palla per Panico che anticipa in uscita il portiere ma il suo tentativo si infrange sul palo. Al 7′ minuto ancora Portici, Panico lancia nello spazio Fava che prova il tiro, il pallone però nisce alto sopra la traversa. Di Pietro ancora per gli ospiti ci prova al 19′ ma il suo tentativo è centrale e non impensierisce più di tanto Magliacano. Al 23′ si fanno vedere anche i biancoazzurri con Silvestro che su un calcio di punizione dalla destra stoppa il pallone e tenta il tiro in area di rigore ma il pallone nisce sull’ esterno della rete. Al 25′ Ruscio tenta la bordata da fuori area con uno splendido tiro al volo, il suo tentativo però nisce di poco alla destra di Magliacano. Un minuto dopo Fragiello per la Real Albanova entra in area da destra e mette un pallone rasoterra per Guarracino ben appostato alle spalle dei difensori porticesi che rimediano in angolo. Sul corner seguente Guarracino colpisce di testa il pallone che fa la barba al palo e resta in campo per un nuovo cross in mezzo che favorisce il colpo di testa di Coppola, il pallone però termina alto sopra la traversa. Al 39′ fallo dei biancoazzurri al limite dell’ area di rigore, per il Portici va a battere Manzo che mette alto. Al 42′ arriva il goal partita, Manzo ancora su calcio di punizione mette in mezzo dalla sinistra un cross perfetto per la testa di Fava che bea la difesa e mette dentro la rete dello 0-1. La Real Albanova incassa il colpo e regisce subito con Guarracino che al 45′ minuto in percussione dribbla due avversari, entra in area di rigore e solo davanti al portiere mette incredibilmente alto. Al 47′ della prima frazione ancora Real Albanova pericolosa, Carannante vince caparbiamente un contrasto in area di rigore, mette il pallone per Fragiello che si gira bene e tenta il tiro mettendo il pallone alto sopra la traversa. Alla ne dei primi 45′ minuti le due squadre vanno a riposo sullo 0-1. Nella ripresa la Real Albanova parte un in sordina con il Portici che attacca alla ricerca del goal del raddoppio. Al 50′ Manzo ci prova su calcio di punizione ma Magliacano è bravo nel farsi trovare pronto e attento tra i pali e a deviare il tentativo degli ospiti. Al 64′ Portici vicino al raddoppio con Sardo che mette sul fondo un bel tiro in diagonale. Al 79′ per la Real Albanova ci prova ancora Fragiello ma il suo tiro nisce a lato della porta difesa da Mola. Nel nale è ancora Fragiello da fuori ad impensierire la retroguardia ospite ma dopo 4′ minuti di recupero l’ arbitro sancisce la ne del match. Seconda scontta consecutiva per i biancoazzurri che complice un pò di sfortuna raccolgono meno di quanto fatto vedere sul campo negli utlimi due turni di campionato. Il Portici si conferma capolista ed allunga a 20 la serie di risultati utili consecutivi.