L’Osservatorio del Bullismo arriva a Mugnano, è il primo in Italia

L’Amministrazione Sarnataro presenta l’Osservatorio del Bullismo, il primo in Italia. L’appuntamento è per venerdì alle ore 09 e 30 nel teatro comunale di via Cesare Pavese I Traversa. Alla manifestazione interverranno il professore Andrea Cipolletta, consigliere onorario all’istruzione, il dott. Giuseppe Ceparano coordinatore dell’osservatorio, la scrittrice Teresa Manes che ha perso un figlio a causa del bullismo. L’evento è patrocinato dall’Ordine degli avvocati e da quello degli psicologi. “L’obiettivo è quello di prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo e del disagio giovanile sul territorio – spiega l’assessore alle Politiche sociali Valentina Canditone –  Proprio per questo abbiamo voluto all’iniziativa la partecipazione degli alunni delle scuole e delle associazioni cittadine che lavorano con i nostri ragazzi. Sarà un momento di riflessione, ma anche di comunione, su un tema che ci vede tutti coinvolti”. Il convegno, moderato dall’avvocato Francesco Sequino, vedrà la straordinaria partecipazione del cabarettista campano Vincenzo Comunale. In aula interverrà anche il sindaco Luigi Sarnataro: “Siamo orgogliosi di essere il primo comune in Italia ad aver realizzato un apposito osservatorio per monitorare il fenomeno del bullismo e del cyber bullismo tra i nostri giovani. Ringrazio il professor Cipolletta e l’assessore Canditone, e tutto il gruppo di volontari, che da due anni lavorano a questo istituto, in collaborazione con tutte le scuole di Mugnano”.