La ‘P’ diventa una ‘R’ e la ‘L’ si trasforma in ‘D’ nella targa, furbetti beccati in sosta selvaggia a Giugliano

Nuova operazione della Polizia Municipale sugli abbandoni di rifiuti. Beccati in dieci a scaricare rifiuti in Via Recapito, a Licola. Un altro soggetto è stato individuato dopo aver sversato calcinacci in Via Morlando, zona Casacelle, grazie al contributo di privati cittadini. Durante i controlli predisposti per la sosta selvaggia sui marciapiedi del centro storico, sono stati individuati anche dei “furbetti” che avevano contraffatto le targhe: la lettera P trasformata in una R, ed un’altra con la L trasformata in una D con il nastro isolante. Per questi ultimi 3 mesi di fermo del veicolo, atti trasmessi in prefettura e importo della sanzione a cura del Prefetto.

Telecamere e controlli, dieci contravvenzionati e due denunce per targhe modificate.Nuova operazione della Polizia Municipale sugli abbandoni di rifiuti. Beccati in dieci a scaricare rifiuti in Via Recapito, a Licola. Un altro soggetto è stato individuato dopo aver sversato calcinacci in Via Morlando, zona Casacelle, grazie al contributo di privati cittadini.Durante i controlli predisposti per la sosta selvaggia sui marciapiedi del centro storico, sono stati individuati anche dei “furbetti” che avevano contraffatto le targhe: la lettera P trasformata in una R, ed un’altra con la L trasformata in una D con il nastro isolante. Per questi ultimi 3 mesi di fermo del veicolo, atti trasmessi in prefettura e importo della sanzione a cura del Prefetto.

Publiée par Antonio Poziello Sindaco di Giugliano in Campania sur Mardi 21 janvier 2020