Frattamaggiore, parte l’iniziativa “Tavola rotonda. Città sostenibili”: il progetto unirà 9 comuni tra Napoli e Caserta

Domenica 16 giugno Ore 10:30, a Frattamaggiore, presso il gazebo CSL Festa “Mane Mane”, in Piazza Umberto I, si terrà l’iniziativa “Tavola rotonda. Città sostenibili”.

Interverranno:
Rocco Giordano, docente Università di Salerno – Dipartimento logistica e trasporti;
Rosario Stornaiuolo, presidente Federconsumatori Campania;
Paola Pascale, Legambiente Geofilos;
Rocco Pezzullo, Giornalista;
Antonio Di Lorenzo, Architetto delegato CSL per percorso ciclo-pedonale;
Pasqualino Costanzo, Portavoce Rete associativa CSL.

Un’occasione per confrontarsi sul percorso ciclopedonale presentato dal CSL a Città Metropolitana. Un progetto di circa 20 chilometri, che unirebbe ben 9 comuni tra Napoli nord e Caserta sud, recuperando l’accesso pedonale di diverse strade inaccessibili e tutelando quei pochi spazi verdi non ancora attaccati dalla speculazione edilizia.

Referenti dei Comuni aderenti al protocollo: Frattamaggiore, Frattaminore, Cardito, Grumo Nevano, Casoria, Arzano, Sant’Antimo, Sant’Arpino, Melito