Frattamaggiore, il sindaco Del Prete nomina la nuova Giunta

Con l’approvazione del bilancio 2019 che ha definito lo spessore del giovane Sindaco Marco Antonio Del Prete, rendendo chiara la sua grande forza, si è conclusa la “fase amministrativa” . Il dialogo ora, caratterizzato da una dialettica di carattere “politico”, è incentrato sulla elaborazione di nuove proposte per il rilancio della Città. In questo contesto nasce il nuovo esecutivo Del Prete che porterà l’Amministrazione frattese alle elezioni Amministrative 2020.

Grandi novità, su tutte, le dimissioni da Consigliere Comunale di Pasquale Del Prete che lascia il posto a Lilly Bencivenga ed entra nell’esecutivo in veste di vice Sindaco con deleghe alla Pubblica Istruzione; Rifiuti e Personale.

A seguire, Teresa Mele classe ’74, architetto di professione, si occuperà di Lavori Pubblici, Edilizia Scolastica e Politiche strategiche;

A Carmela Cavaliere invece, classe’66, andranno la Valorizzazione delle risorse del territorio, valorizzazione delle aree dismesse, Economato, Formazione e Politiche di sostegno economico;

Infine, Giuseppina Del Prete classe ‘83, torna nell’esecutivo Del Prete con delega alle Politiche Giovanili, Politiche sociali, Politiche del Lavoro, Assistenza Immigrati, Sostegno alla Famiglia e alla Città Amica dei Bambini.

“Desidero in primo luogo ringraziare il dott. Pedersoli e la dott.ssa Vitale per l’importante contributo che hanno reso in questi anni alla città – dice il Sindaco, dott. Marco Antonio Del Prete – Col nuovo esecutivo si apre una nuova fase politica durante la quale daremo seguito ai progetti in cantiere rendendoli realtà frattesi. Alle new entry – continua il primo cittadino – faccio i miei più sinceri auguri, certo che insieme riusciremo a percorrere in maniera proficua, il percorso tracciato in questi 4 anni di Amministrazione”.