Dramma in questura, poliziotto si spara in ufficio con la pistola d’ordinanza

Immagine di repertorio

Suicidio e dramma alla Questura di Torino: nella serata di ieri un poliziotto si è tolto la vita nel suo ufficio. L’uomo, un tecnico sovrintendente, si è sparato usando la pistola d’ordinanza: aveva 56 anni. L’episodio ha gettato nello sconforto i colleghi.

Da inizio anno, in meno di un mese, i suicidi tra le forze dell’ordine sono ben otto: numeri scioccanti, considerando che stiamo parlando di poche settimane. La Questura torinese ha già comunicato l’episodio al Ministero.