Coronavirus in Italia, i cinesi contagiati hanno visitato Roma e Milano: la mappa degli spostamenti

Il coronavirus è arrivato in Italia. Una coppia di turisti cinesi è infatti risultata positiva ai test. I due erano in Italia dal 23 gennaio ed alloggiavano in un hotel di via Cavour, il Palatino, quando hanno accusato i primi sintomi di febbre alta. A far preoccupare i cittadini, però, sono anche gli spostamenti del loro percorso.

Atterrati all’aeroporto di Malpensa lo scorso giovedì, i due facevano parte di una comitiva che partecipava ad un tour organizzato. Scesi a Milano, si sono spostati prima a Roma il 28 gennaio per poi visitare altre tappe. Tra queste anche Sorrento, dove però i due cinesi si erano separati dal gruppo. A riferirlo il dg dell’Asl Nicola Lorusso a Ciociaria Oggi.

Oggi alle ore 14, si svolgerà una conferenza stampa per comunicare il primo bollettino sanitario sull’evolversi della condizione clinica dei due pazienti.