Consiglio sul bilancio a Mugnano, l’opposizione: “A 10 giorni dalla diffida nessuna comunicazione: è grave”

Ci risulta che in data 13/05/2019 la Prefettura di Napoli abbia inviata al Comune di Mugnano (NA), la diffida ad approvare entro 20 giorni il Bilancio Consuntivo 2018 il cui termine ultimo per l’approvazione era il 30/04/2019. Detta diffida in pari data veniva assunta al protocollo generale del Comune di Mugnano e tempestivamente, come per legge, inoltrata a chi di competenza. Ad oggi a quasi 10 giorni dell’invio da parte della Prefettura della diffida, ancora i Consiglieri Comunali tutti, non hanno ricevuto relativa comunicazione. Fatto questo, assolutamente grave, che palesa non solo la incapacità di questa Amministrazione che, a 20 giorni dalla naturale scadenza, ancora non ha provveduto ad eseguire gli atti per legge, ma ragionevolmente, fa venir meno quanto riportato nell’art.328 del codice penale che, dispone in merito all’omissione di atti d’Ufficio. Al riguardo, infatti è stato chiesto al Segretario Generale, riservandoci di inviare copia al Prefetto, di chiarirci chi come e quando ha ricevuto dal protocollo generale la diffida inviata dal Prefetto, per capire perché e chi attraverso la propria inerzia, abbia compromesso l’adozione efficace dell’atto urgente.

Comunicato Stampa del Consiglieri Comunali di minoranza di Mugnano di Napoli.