Asfalto killer vicino al centro commerciale, perde la vita un 24enne

Un 24enne di Paternò, Alessandro Fazio (nella foto tratta dal profilo di Facebook), è morto stanotte in un terribile incidente, con ogni probabilità autonomo, avvenuto sulla statale 121 intorno alle 2:20, all’altezza dello svincolo di Valcorrente, nei pressi del centro commerciale “Etnapolis”. L’impatto fatale è avvenuto sulla corsia in direzione di Paternò. Non ancora chiara la dinamica del sinistro che, stando alla prime ricostruzioni da parte dei Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Paternò, non avrebbe coinvolto altri veicoli.
Il 24enne, alla guida di un’Alfa Romeo 147, per cause non ancora chiare, avrebbe perso il controllo del mezzo sbattendo violentemente contro il guardrail per fermarsi, dopo diversi testacoda, sul margine della carreggiata. Tuttavia, resta da accertare la presenza di altri mezzi sul luogo al momento dell’impatto.
Sul posto, insieme ai militari dell’Arma, un’ambulanza del 118 – a cui non è rimasto altro da fare che accertare il decesso – e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò, che hanno estratto dalle lamiere il corpo senza vita del 24enne, dopo alcune ore di lavoro. Intorno alle 6 del mattino, la salma è stata condotta nel cimitero paternese di via Balatelle. In seguito è stata poi restituita alla famiglia. Dopo la rimozione del mezzo la corsia è stata rimessa in sicurezza, intorno alle sette del mattino, con la pulitura dell’asfalto dai detriti e dall’olio presenti.