Antonio orgoglio di Napoli, il giovane malato di Sla si laurea in economia con 110 e lode

Una laurea triennale in Economia aziendale fortemente voluta: è quella che Antonio Tessitore, malato di Sla da oltre quindici anni, ha conseguito a Napoli presso l’Università telematica Pegaso, con una tesi in Diritto tributario su “L’attività di accertamento fiscale. Presupposti e tipologie”. Relatore il professor Rosario Bianco. Il voto finale è stato di 110 e lode.

“Ho voluto fortemente questa laurea – dice Tessitore – perché la Sla mi ha tolto la possibilità di muovermi e di parlare ma non la voglia di lottare. E non voglio fermarmi qui. Ho deciso di completare il percorso di studi anche con la laurea biennale perché ho un sogno: dare il mio contributo a un’Asl per continuare la lotta per i diritti delle persone meno fortunate”.

Tessitore ha ringraziato la Pegaso per la disponibilità mostrata e il rettore Alessandro Bianchi ha formulato al neo-laureato i migliori auguri per l’attività futura.