“Aiuto, papà la sta picchiando”, bimbo di 10 anni chiama la polizia e salva la mamma

Ha picchiato la moglie nel corso di una lite ma il figlio di dieci anni, che ha assistito alla scena insieme alla sorellina più piccola, ha chiamato la polizia raccontando quello che stava succedendo. Così, a Firenze, un sessantenne è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia aggravati e minacce a pubblico ufficiale. La donna, medicata al pronto soccorso, ha riportato lesioni e lividi in varie parti del corpo, giudicati guaribili in dieci giorni.
Secondo quanto emerso, intorno alle 20.30 di ieri il bambino ha chiamato le forze dell’ordine al telefono, dicendo di correre a casa sua perché il padre stava picchiando la sua mamma. All’arrivo degli agenti della squadra volante il piccolo, in evidente stato di choc, è uscito di casa andando loro incontro nelle scale condominiali. (Ansa)